QUANDO LA SORTE GIOCA UN BRUTTO SCHERZO!

08-04-2018 08:12 -

Esistono quelle partite dove si sente dire "hanno vinto senza tirare in porta". Ecco, oggi a Roccavione, il Valvermenagna è riuscito a superare per 4-3 gli allievi con soli due tiri in porta. Come se non bastasse, il Bisalta può recriminare per addirittura 4 legni colpiti (Mantelli e Toselli nel primo tempo, Marengo e Cisse nel secondo)e alcuni salvataggi strepitosi del portiere su Cisse e Mepodo.
L´incontro, un crocevia per le speranze play-off, comincia con il Bisalta col piede sull´acceleratore, che trova il vantaggio su un buon filtrante di Cisse per Toselli che fulmina il portiere. Passano 10´ e il valve, alla prima occasione in cui si presenta nell´area avversaria conquista e realizza il rigore dell´1-1.
Il Bisalta dopo molteplici occasioni, trova con Mepodo su spunto di Toselli il 2-1 che porta le squadre all´intervallo.
La ripresa è sulla falsa riga del primo tempo, col Bisalta che spinge, non sferra il colpo del ko e il valve che sfrutta ripartenze e calci piazzati. Dopo un´occasionissima ospite, su calcio d´angolo una sfortunata deviazione di Tamburrano porta di nuovo la partita in parità. Pochi minuti dopo è Cisse, servito da Mepodo a insaccare di testa per il 2-3. Nel giro di 5´ il clamoroso ribaltone. Su due calci piazzati molto simili, due errori identici della retroguardia bisaltina portano il risultato sul 4-3. A Nulla vale l´assalto degli ultimi 20´, il risultato non cambia.
Come detto, poco da recriminare alla prestazione dei nostri ragazzi, soprattutto in fase offensiva, mentre qualcosa di più si poteva attendere dalla fase difensiva. Ad ora i play off sembrano compromessi, ma nel calcio, si sa, nulla è scontato fino alla fine. Mentre il conto con la mala sorte è stato ampiamente pagato, la speranza per qualche sorpresa nel finale di stagione è l´ultima a morire.
Formazione:Comino,Tamburrano,Colombero,Meineri,Husanu,Mantelli,Toselli,Valle,Cisse,Mepodo,Leone
A disp:Ibraliu,Konate,Palazzolo,Peirone,Liotti